Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 
 HOME > società - protezione civile    NOTIZIE O Line
 

Le mamme del vino al Museo Lungarotti

La Fondazione Lungarotti organizza al MUVIT – Museo del Vino di Torgiano, Perugia, una festa della mamma abbinata al vino ‘in tutti i sensi’: dalla cultura al gusto, dall’amore al benessere


Nella foto: Gio Ponti-Coop. Ceramica di Imola, Bottiglia mamma, ceramica a lustro, Imola, 1994

Un kit di vinoterapia fai-da-te in regalo, visite guidate gratuite, laboratori creativi per bambini, marsupi di cortesia e aperitivo rigorosamente rosè. È una Festa della mamma, quella organizzata per il 12 maggio dalla Fondazione Lungarotti al MUVIT – Museo del Vino di Torgiano (PG), abbinata al vino ‘in tutti i sensi’: dalla cultura al gusto, dall’amore al benessere.

A pochi chilometri da Assisi – città che per prima introdusse la Festa della Mamma in Italia nel 1957 – il museo del vino di Torgiano è un vero e proprio luogo di culto sul tema bacchico, e tra i 3mila reperti (in 5mila anni di storia) sono molti i riferimenti alle mamme, sia nelle memorie popolari che nella rappresentazione del sacro. In primis, ovviamente, decine di Madonne con bambino o rappresentazioni della Sacra Famiglia presenti nelle incisioni esposte nel Museo che il NY Times ha definito ‘migliore d’Italia’. Ma anche pezzi particolari come una “impagliata": una tazza da brodo con coperchio portauovo assieme a un boccale da vino, tipici doni per le puerpere in un'epoca il cui vino e brodo facevano parte della dieta somministrata e consigliata nel post partum per favorire la produzione del latte materno. Ma l’oggetto simbolo della giornata sarà sicuramente la "bottiglia mamma" (foto) disegnata da Gio Ponti per la Cooperativa Ceramica di Imola, storica manifattura attiva dalla fine dell'800.

Tra le iniziative speciali organizzate per l’occasione al Museo del Vino, il kit di vinoterapia fai-da-te griffato dalla spa bellaUve (del wine resort Lungarotti ‘Le Tre Vaselle’): una selezione di prodotti in regalo per vivere un’esperienza benefica tra le mura domestiche con Bacco che da nettare si fa bellezza e benessere. Ma per la Festa della mamma, anche i bambini saranno protagonisti. Per loro, laboratori creativi (alle ore 11 e 16, 5 euro) dove potranno creare piccoli doni per la protagonista della ricorrenza, marsupi di cortesia e – all’attiguo Museo dell’Olivo e dell’Olio – anche fasciatoi per i più piccoli. Prezzo speciale, infine, per le mamme (5 euro) e aperitivo in osteria a base di Brezza Rosa, il vino rosè a bassa gradazione e facile da bere che Lungarotti ha pensato proprio per i gusti femminili.


(07-05-2013 08:50)



 
[ stampa ]  [ archivio ]  [ home ]

Sicurezza stradale, un corso teorico e pratico dedicato alla Terza Età

In Umbria il primo Campo di volontariato del FAI

Corpo sano in bosco sano

Presentato il contest musicale “Give Your Voice 2013” organizzato dai giovani di Telethon

Il dialogo interreligioso a Perugia, un’esperienza d’eccellenza

Il Nordic Walking alla Rocca Flea